“Accidenti”, un divertente libro per i dentini dei bambini

Caro Tito, i denti – lo sappiamo bene – hanno una grande importanza per la nostra salute ma anche per la nostra bellezza e serenità. Pure per tale motivo, in questi ultimi tempi, si è sviluppata enormemente una particolare attenzione ed una diffusa cultura di cura e prevenzione per l’infanzia, tanto che ci sono centri odontoiatrici specializzati.

Ad esempio, a Parma c’è uno di questi centri, diretto dal dottore Renato Cocconi assieme alla moglie Silvia Rapa. Costei non si limita a fare soltanto la sua professione di odontoiatra infantile, ma cerca in tutti i modi di sensibilizzare le famiglie al migliore atteggiamento ed impegno preventivo. E lo fa anche attraverso una narrativa per bambini. Infatti, è stato pubblicato, proprio poche settimane fa, dall’editore Antiga di Crocetta del Montello (Treviso) un libro per l’infanzia intitolato proprio “Accidenti”, ideato e curato dalla stessa Silvia Rapa Cocconi e realizzato assieme a Davide Pocchesia, Maria Marega e Paola Dus.

Il piccolo protagonista di questo libro è Giovanni (che poi nella realtà è il nome del simpaticissimo primogenito della dottoressa Silvia). Questo bambino si trova a vivere un evento inatteso, la caduta del primo dente da latte: << Cosa mi sta succedendo? >>. Una magica Dottoressa dei Denti accorrerà in suo aiuto e lo condurrà in un viaggio avventuroso alla scoperta dei denti nuovi che stanno per nascere, rivelandogli tutti i segreti per prendersene cura. Grazie ai suoi consigli, a filastrocche ballerine e a “carte talenti”, Giovannino proverà a sconfiggere i terribili batteri della bocca … imparando una grande verità. Ovviamente, << ACCIDENTI >> è un libro per bambini che offre anche tanti utili suggerimenti per gli adulti.

Caro Tito, spero che le famiglie (specialmente se hanno bambini) siano sensibili alla necessità di un’attenta educazione e prevenzione dentale e che, quindi, possano utilizzare questo libro “Accidenti” per i propri figli o da donare ad altri, specialmente nell’imminenza del prossimo Natale che, si sa, è proprio la “festa dei bambini” o come regalo nella calza della befana.

Caro nonno, può essere utile pure per il tuo bellissimo nipotino Leonardo. E, con l’augurio di << buoni denti per tutti >>, ti saluto e ti do appuntamento alla prossima “Lettera n. 304” che sarà dedicata al tuo multiforme ingegno comunicativo.

Domenico Lanciano (www.costajonicaweb.it)