Accoltella il vicino di casa dopo una lite, 63enne arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Paola (Cosenza) hanno arrestato un 63enne accusato di lesioni personali aggravate. L’uomo ha accoltellato il suo vicino di casa, che ha poi chiamato il 112. Il fatto è avvenuto a Fiumefreddo Bruzio, a seguito di una lite.

La vittima è stata colpita all’addome ed al fianco e sono stati i militari a soccorrerlo e ad affidarlo poi alle cure dei sanitari. L’aggressore è stato poi individuato poco dopo mentre, all’interno di un magazzino, stava pulendo il coltello utilizzato poco prima.

La vittima, trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Paola, è stata ricoverata, in osservazione, nel reparto di chirurgia con 30 giorni di prognosi.

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari. L’arresto è stato convalidato e per il 63enne è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.