Acqua non potabile, il Comune di Borgia valuta iniziative  legali nei confronti della Sorical

Sarà  l’avvocato  Rosa Lacava a valutare le iniziative  legali  da intraprendere nei confronti della Sorical  a tutela del Comune di  Borgia.  Così ha deciso  la giunta  comunale  guidata  dal sindaco  Elisabeth  Sacco nell’ultima riunione dell’Esecutivo.

Nella delibera si evince  la volontà  dell’Ente di fare luce sulle presunte  inadempienze  della Sorical  anche rispetto agli obblighi  previsti dall’ordinanza  sindacale  dello scorso 6 settembre.

La decisione arriva dopo giorni di difficoltà nell’erogazione  dell’acqua  a seguito delle restrizioni  imposte dall’Asp sulla potabilità della stessa in base ai campioni  prelevati dalla fontana pubblica  di via Calogero lo scorso 29 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.