Addio a Antonio Nicolace, il figlio di Natuzza Evolo muore stroncato da un infarto

Tragedia a Mileto, nel vibonese. Uno dei cinque figli Natuzza Evolo, la mistica di Paravati scomparsa nel 2009, sarebbe deceduto questa mattina all’improvviso, forse stroncato da un infarto mentre svolgeva dei lavori in campagna, in un appezzamento di terreno di sua proprietà situato in via Comparni, a Paravati.

Inutili i soccorsi del medico di famiglia, dei carabinieri della locale stazione e degli uomini del 118 giunti dall’ospedale di Vibo Valentia. Il decesso sarebbe stato pressoché istantaneo e il suo cuore ha cessato di battere poco dopo.

Antonio Nicolace aveva 73 anni, compiuti lo scorso 27 novembre, era sposato e padre di tre figli ed era ritenuto il “monello di casa” dalla mistica calabrese, tanto da averne parlato in uno storico incontro anche con Padre Pio. Dopo la morte della madre, si è speso per far conoscere i carismi e le virtù della ‘serva di Dio’.