Aggrediscono carabinieri a posto di blocco, arrestato figlio di boss

È stato arrestato con l’accusa di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale il figlio del presunto boss Pantaleone Mancuso, Emanuele Mancuso, 26enne già noto alle forze dell’ordine. Insieme al giovane è stato arrestato anche Demetrio Putortì, 22enne. I due sarebbero stati fermati a bordo della propria auto a un posto di blocco e invece di consegnare i documenti agli agenti dell’Arma, i due avrebbero inveito contro i carabinieri sino a scontrarsi fisicamente. I due giovani sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa delle decisioni dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.