Ai nastri di partenza a Catanzaro Lido il Magna Graecia Film Festival

Tra pochi giorni il lungomare di Catanzaro lido si trasformerà nella Croisette di Cannes per celebrare la Settima arte. Ai nastri di partenza, da sabato prossimo 29 luglio alle 21,30 fino al 5 agosto, nella suggestiva location del porto di Catanzaro Lido, la XIV edizione del Magna Graecia Film Festival. Il ricco programma, della ormai collaudata kermesse cinematografica dedicata alle opere prime che ha avuto negli anni una eco internazionale, ideata dal suo direttore artistico, Gianvito Casadonte, è stato presentato nei giorni scorsi al Municipio di Catanzaro alla presenza, tra gli altri, del sindaco Sergio Abramo e del neo presidente del Consiglio comunale, Marco Polimeni.

La manifestazione, infatti, è anche supportata dal Comune e dal Ministero dei Beni, Attività culturali e Turismo, dalla Regione Calabria, oltre che dai tanti partners che ne aiutano la realizzazione. Madrina di questa edizione del Mgff targata 2017 sarà uno dei nuovi volti emergenti nel panorama della televisione italiana e del Cinema: si tratta di Giulia Elettra Gorietti (fiction tv “Solo per amore”, al Cinema la escort in “Suburra”, “La cena di Natale” ). Per quanto concerne la giuria del festival, di cui resta presidente onorario il compianto e mitico regista Ettore Scola, ne faranno parte:Sebastiano Somma, Antonello Fassari, Alessandro Haber, Alessio Boni, Gianfrancesco Lazzotti e Tonino Zangardi. I vincitori del Mgff saranno premiati come sempre con le Colonne d’oro del maestro orafo calabrese, Michele Affidato. Altri riconoscimenti che saranno assegnati sono le opere della ceramista Francesca Ciliberti.

A tenere a battesimo la prima serata del Mgff sarà l’attrice Greta Scarano protagonista del film che verrà proiettato “Smetto quando voglio- Masterclass” di Sidney Sibilia. L’edizione 2017 del Mgff, che si riconferma ancora una volta un grande contenitore culturale capace di proiettare Catanzaro Lido nei grandi circuiti internazionali del cinema, sarà dedicata al ricordo grande e indimenticabile Marcello Mastroianni. Nel centro storico, infatti, in attesa del festival si terrà al cinema teatro Comunale, una miniretrospettiva organizzata in sinergia con Casa del Cinema, Cineteca della Calabria, e Cineforum Cinema Zaro.

Amalia Feroleto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.