Aifa ritira lotti farmaco per il reflusso

L’Agenzia Italiana del Farmaco, ha disposto il ritiro, a scopo cautelativo, della specialità medicinale LANSOPRAZOLO ARISTO 15 mg 14 capsule gastroresistenti, AIC 037294016, lotti 00035L1 e 20619N1, scadenza 30/11/2021;

• LANSOPRAZOLO ARISTO 15 mg 28 capsule gastroresistenti, AIC 037294030, lotti 24122N1 e 20619N2, scadenza 30/11/2022, lotto 00035L2, scadenza 30/11/2021;

• LANSOPRAZOLO ARISTO 30 mg 14 capsule gastroresistenti, AIC 037294028 lotto 06842M1, scadenza 30/06/2022;

• LANSOPRAZOLO ARISTO 30 mg 28 capsule gastroresistenti, AIC 037294042, lotti 06849M1, scadenza 30/06/2022, lotto 10333L1, scadenza 30/11/2021 della ditta ARISTO PHARMA ITALY SRL con sede in Milanofiori, Strada 6, Palazzo N3, 20089 Rozzano (MI).

Il provvedimento, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si è reso necessario a seguito della comunicazione della ditta concernente risultati fuori specifica in confezioni dei medicinali ed ai sensi dell’art. 70 del D. L.vo 219/2006.

Le indicazioni terapeutiche del farmaco LANSOPRAZOLO ARISTO che appartiene alla categoria degli Antiulcera e nello specifico Inibitori della pompa acida, sono il trattamento dell’ulcera duodenale e gastrica, trattamento dell’esofagite da reflusso e la profilassi dell’esofagite da reflusso.