Al Siciliani di Catanzaro intitolata l’Aula di Fisica al Preside Ugo Libri

Nell’ambito delle celebrazioni per il 70° anniversario dell’istituzione del Liceo Scientifico “L. Siciliani” come scuola statale si è svolta nella sede storica di via A. Turco la cerimonia di intitolazione dell’Aula di Fisica dell’Istituto alla memoria di Ugo Libri, preside del Liceo dal 1975 al 1993.

Alla presenza delle figlie Maria Teresa e Loredana Libri, del nipote Mario Siciliani De Cumis, del genero Massimo Siciliani de Cumis, di una rappresentanza di docenti e studenti del liceo, la Dirigente prof.ssa Francesca Bianco ha ricordato il suo lungimirante predecessore, docente appassionato, indimenticato studioso, amante della cultura, della scuola e dei giovani, capace di ascoltare e guidare con saggezza e attenzione paterna. Emozionanti e pregnanti anche le testimonianze della prof.ssa Vincenza Pettinato e del prof. Antonio Marino, “padrone di casa” dell’Aula di Fisica per oltre 30 anni, che hanno condiviso con i presenti episodi di vita vissuta e riflessioni frutto di ricerca ed analisi dell’operato e degli scritti del preside Libri.

Nell’occasione, la famiglia Libri ha voluto offrire un assegno all’alunna Martina Umbrello per i brillanti risultati conseguiti in tutti gli ambiti disciplinari, elencati con trasporto dal prof. Giovanni Corrado, ideatore del “Premio Ugo Libri” giunto quest’anno alla decima edizione. Premiata con un riconoscimento ufficiale della scuola anche l’alunna Emilia Biamonte, autrice de “Il cappellino di Paglia”, racconto breve sulla storia di amicizia tra studenti di diversa nazionalità.

Le celebrazioni per il 70° compleanno del Liceo continuano fino al 18 dicembre, data in cui presso il Cinema Teatro Comunale di Catanzaro si terrà una serata di festa per tutti gli amici del “Siciliani”.