Alla 62ª Salita Monti Iblei il pilota di Catanzaro Ennio Donato (Ford Escort Cosworth) vince la classe E1 Italia

Un altro risultato positivo per Ennio Donato e la Scuderia Porto Cervo Racing nel Trofeo Italiano Velocità Montagna Sud. Alla 62ª Salita Monti Iblei, Ennio Donato ha vinto la classe E1 Italia oltre 3000 e ha chiuso sul terzo gradino del podio di gruppo E1 Italia (24° assoluto).

La gara, in manche unica (8500 metri), si è disputata per quasi metà del suo svolgimento in regime di gara bagnata, a causa della pioggia insistente caduta nella mattinata su Chiaramonte Gulfi (Ragusa) e sul circondario.

“E’ andata bene, anche se sino all’ultimo c’era l’incertezza del tempo”, ha commentato Donato, “alla fine tutto si è svolto nel migliore dei modi. Sono soddisfatto del risultato ottenuto, ci ripaga del lavoro e dei sacrifici fatti”.

Dopo il round in Sicilia, Ennio Donato, al volante della sua ammiratissima Ford Escort Cosworth con la livrea Vecchio Amaro del Capo, tornerà in Umbria, dove dal 6 all’8 settembre è in programma la 47ª Cronoscalata della Castellana (Orvieto) valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord/Sud.

Il programma prevede venerdì 6 settembre le verifiche sportive e tecniche, sabato le due salite di prove ufficiali sull’impegnativo percorso di 6190 metri (SS79 che da San Giorgio sale a Colonnetta di Prodo) con partenza alle 9, e domenica sempre alle 9, start di gara 1 e, a seguire, gara 2.
“E’ una stagione molto intensa”, ha concluso Donato, “ringrazio la Scuderia Porto Cervo Racing e lo sponsor Vecchio Amaro del Capo per il costante supporto”.