Allarme Coronavirus, rientra dal Nord ma non lo dice: denunciato un soveratese

Il primo cittadino Ernesto Alecci segnala la prima denuncia di un soveratese di ritorno che, proveniente da una delle zone rosse del nord Italia, non aveva osservato le prescrizioni di isolamento in quarantena. Non è l’unico a essere rientrato. Non esiste un censimento completo.

Ogni forza di polizia opera in modo indipendente, ma pare che i soveratesi rientrati a casa, possano essere più di trenta. Molti a trascorrere in regime di quarantena i primi giorni dal ritorno nella terra d’origine.

Sabrina Amoroso – L’edizione integrale dell’articolo è disponibile sull’edizione cartacea della Gazzetta del Sud – edizione di Catanzaro.