Allerta alimentare – Famoso gelato richiamato per presenza corpi metallici

Le principali catene di supermercati europee, hanno pubblicato un avviso ai consumatori sul loro sito in cui informano la clientela della possibile presenza di un corpo estraneo di natura metallica nei gelati Mini Max Calippo. Lo rende noto l’Autorità per la sicurezza alimentare (FSA) del Regno Unito. Il Calippo è una linea di gelati prodotto dalla Unilever sotto il marchio Heartbrand.

In Italia viene prodotto dalla Unilever sotto il marchio Algida. Nel loro avviso di richiamo, la FSA ha dichiarato; “HB sta richiamando il Mini Max Calippo (arancione e limone-lime) a causa della possibile presenza di piccoli pezzi di metallo. Gli avvisi di ritiro dei punti vendita verranno visualizzati nei negozi forniti con i lotti implicati.” I lotti interessati dal richiamo sono in confezioni da sei, con i codici come segue; L0121, L0122, L0123, L0124, L0125 e L0126; da consumarsi preferibilmente entro la data del 04/2022 o 05/2022.

Il paese di origine per i prodotti HB interessati da questo richiamo è il Regno Unito. La Heartbrand non ha ancora commentato come i piccoli pezzi di metallo possano essere finiti in questi lotti. Non si possono escludere rischi per la salute in caso di ingestione, come un possibile pericolo di lesioni. Se avete acquistato questi gelati potete dunque riportarli nei supermercati Aldi, Lidl e Tesco e lì verrete rimborsati del prezzo di vendita.

I richiami, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sono stati effettuati nei Paesi dell’Europa Nord-occidentale, e in particolare Regno Unito e Irlanda. L’allerta, almeno per il momento, non dovrebbe riguardare anche il mercato italiano, ma è bene sempre essere informati e fare attenzione.