Anche un medico calabrese nell’equipe che ha operato Papa Francesco

È originario della provincia di Reggio Calabria uno dei dieci medici che hanno operato il papa al Policlinico Gemelli di Roma. Si tratta di Luigi Sofo, direttore dell’Uoc di Chirurgia Addominale e professore associato di chirurgia generale alla Cattolica.

Il professore Sofo faceva parte della nutrita equipe che ha seguito papa Francesco nel suo intervento ed è considerato uno dei massimi esperti in Italia nel trattamento di malattie infiammatorie croniche dell’intestino.

L’equipe, in particolare era composta da sanitari con un’età media di 60 anni e originari da diverse regioni italiane, dal Piemonte come dalla Puglia.