Anniversario della Liberazione d’Italia, la vittoriosa lotta di resistenza militare e politica

L’anniversario della Liberazione d’Italia è da settantadue anni una festa nazionale. Ogni anno ci ricorda la vittoriosa lotta di resistenza militare e politica contro il governo fascista della Repubblica Sociale Italiana e contro i nazisti. L’Italia a distanza di settantadue anni, grazie ai partigiani/e continua a prosperare in democrazia. Questo si deve sia alla ribellione dei partigiani, che del Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia (CLNAI), che impugnarono le armi contro il regime fascista e quello nazista, alla parola d’ordine“Arrendersi o Perire”.

Il 2 giugno del 1946 la maggioranza degli italiani ebbe la possibilità di decidere, tramite il voto, se l’Italia doveva diventare una Repubblica o continuare a essere una monarchia. Milioni di Italiani votò per la Repubblica. Alcide de Gasperi il 22 aprile del 1946 rese la giornata del 25 aprile una festa nazionale. Il 25 Aprile in moltissime città del Nord, del centro, del Sud delle Isole si organizzano pacifiche manifestazioni per ricordare che l’Italia è un paese democratico ove esiste la libertà di movimento,e d’ espressione.

Enrico Vaccaro – Sociologo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.