Antenne sul tetto del comune di Soverato, l’interrogazione della Cons. Azzurra Ranieri

“Dopo numerose richieste dei Cittadini, ricerche e accessi senza esito, ho deciso di presentare INTERROGAZIONE in Consiglio Comunale, per trovare risposte e soluzioni rapide al problema dei campi elettromagnetici incontrollati”.

Non si conosce la Ditta Appaltatrice;
Non si conosce la natura di queste antenne/ripetitori
 Sappiamo secondo Delibera di Giunta, che il lastrico solare è stato dato in locazione per un importo di € 256/mq annui;
 Non è presente agli atti il contratto, ma secondo ulteriore Delibera di Giunta la locazione avrà DURATA DI 9 ANNI;
Non conosciamo gli oneri del Conduttore – COMUNE DI SOVERATO – e del Locatore;

Come è possibile che siano iniziati i lavori, senza che la Cittadinanza venisse informata su un impegno che graverà sulla salute di ogni Cittadino?
 È stata fatta una relazione sul campo elettromagnetico prodotto?
Sono stato informati i dipendenti comunali, che subiranno gli effetti del campo elettromagnetico per le ore lavorative?
€256/mq all’anno è un costo che possiamo pagare per la salute dei Cittadini di Soverato?

Lo rende noto in un post su Facebook la consigliere di minoranza, Azzurra Ranieri.