Anticiclone africano in potente rimonta, da giovedì picchi di 38 gradi in Calabria

Anticiclone africano in potente rimonta, sempre rimasto in agguato vicino all’Italia, ora ha una ottima opportunità per raggiungere il nostro Paese.

Aiutato da una profonda depressione atlantica che sta spingendo correnti molto fresche verso il comparto europeo occidentale si incurverà verso nordest impennandosi verso il Mediterraneo centro orientale e l’Italia. Sarà una rimonta dinamica della durata di due o tre giorni che inizierà già dalla giornata di giovedì.

L’aumento del campo barico a tutte le quote porterà tempo stabile sull’Italia mentre l’aria calda richiamata dall’entroterra sahariano farà schizzare in alto le temperature. Poi arriverà l’instabilità associata alla saccatura atlantica in avvicinamento che porterà temporali anche violenti al Nord mentre al Centro Sud continuerà a fare molto caldo. Vediamo un dettaglio maggiore:

Meteo giovedì e venerdì: giornate pressoché identiche, caratterizzate da tempo stabile e soleggiato su tutta la Penisola con qualche sporadico annuvolamento diurno, per lo più sterile lungo i settori alpini. Le temperature saranno in aumento con massime venerdì fino a 38°C in Sardegna e 35-36°C sulle interne del Centro, in Valpadana e parte del Sud.