Anziano muore e ignoti gli devastano casa in cerca di valori

Ignoti si sono introdotti nell’abitazione di un anziano dopo che questo è deceduto e l’hanno devastata e vandalizzata, alla ricerca, probabilmente, di qualcosa di valore.

E’ accaduto a Gerocarne, nel Vibonese, nella notte di lunedì scorso ma la notizia si è diffusa oggi, lungo la strada provinciale 60, nell’abitazione di Michele Sirgiovanni, ottantaduenne, la cui camera ardente, lunedì mattina, era stata allestita nella sede dell’impresa funebre, vicino l’ospedale di Soriano.

L’anziano era il quinto di 6 fratelli di una famiglia di imprenditori in vari settori, l’unico a essere rimasto a in paese per gestire i beni di famiglia.

Tra questi una conceria di pelli dismessa da anni ma la cui struttura ancora esiste. Le indagini sul gesto sono condotte dai carabinieri che stanno anche cercando di accertare cosa sia stato prelevato dalla casa.