Aperte fino al 21 ottobre le iscrizioni per il Premio “Storie di Alternanza”

Dalla CCIAA di Catanzaro 3 mila euro per i migliori progetti

C’è tempo fino al 21 ottobre per partecipare alla seconda sessione 2019 del Premio “Storie di alternanza”, un’iniziativa di Unioncamere e delle Camere di Commercio Italiane con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti di alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici italiani di secondo grado.

L’iniziativa promossa dalla Camera di Commercio di Catanzaro premia i migliori racconti multimediali (video) realizzati dagli studenti e riguardanti le esperienze di alternanza scuola-lavoro svolte a partire dall’entrata in vigore della Legge 13 luglio 2015, n. 107 “La Buona scuola”.

“I positivi risultati ottenuti con le passate edizioni ci hanno consegnato la fotografia di una progettualità di alternanza scuola-lavoro assolutamente valida nel territorio della provincia di Catanzaro – ha sottolineato il presidente della CCIAA del Capoluogo, Daniele Rossi – Nelle passate edizioni abbiamo premiato lo spirito innovativo dei progetti e la capacità di raccontare i percorsi di alternanza attraverso immagini e contenuti multimediali di spessore. Anche per questa edizione vogliamo una grande partecipazione da parte delle scuole, vogliamo aprire le porte della Camera di Commercio ai giovani che diventeranno la classe dirigente del futuro”.

Il Premio è suddiviso in due categorie distinte per tipo di Istituto Scolastico partecipante: Licei e Istituti Tecnici e professionali della provincia di Catanzaro. Possono partecipare gli studenti, singoli o in gruppo, che fanno parte di una o più classi di uno stesso o più istituti di istruzione secondaria superiore italiani; hanno svolto e concluso un percorso di alternanza scuola-lavoro; hanno realizzato un racconto multimediale (video) che presenti l’esperienza di alternanza realizzata, le competenze acquisite e il ruolo dei tutor (scolastici ed esterni).
Sono previsti due livelli di partecipazione: il primo locale, promosso e gestito dalla Camere di Commercio di Catanzaro e il secondo nazionale, gestito da Unioncamere, cui si accede solo se si supera la selezione locale e con un montepremi di 10 mila euro.

A livello locale Per ciascuna sessione del premio l’ammontare complessivo dei premi sarà pari ad un valore complessivo di € 3.000 secondo una graduatoria unica per entrambe le tipologie di scuola, con un premio al primo classificato di € 1.500, al secondo classificato di € 1.000, al terzo classificato di € 500.

Per partecipare al Premio è necessario collegarsi alla sezione relativa al Premio delle Camere di Commercio “Storie di alternanza” del sito https://www.storiedialternanza.it, seguendo le indicazioni riportate, compilare e inviare on line la documentazione richiesta.