Apertura sportello immigrazione Anolf presso Inas Soverato

È attivo a Soverato, presso la sede INAS CISL sita in Via San Giovanni Bosco n. 188, lo sportello ANOLF – Associazione nazionale oltre le frontiere che, nell’ambito dei Programmi per il sostegno e il rafforzamento del Volontariato nelle Regioni del Sud Italia, si propone di rinforzare la presenza della rete ANOLF sul territorio della provincia di Catanzaro.

L’ANOLF è un’associazione di immigrati di varie etnie a carattere volontario e democratico che ha come scopo la crescita dell’amicizia e della fratellanza tra i popoli, nello spirito della Costituzione italiana. L’ANOLF non ha scopi di lucro e non è collaterale ad alcuna formazione o movimento politico.

L’apertura dello sportello nella sede di Soverato si affianca alle strutture già esistenti nella provincia di Catanzaro (Catanzaro e Lamezia Terme) per coprire un territorio che, al 1° Gennaio 2015, secondo i dati Istat, registra una presenza di stranieri residenti  pari a 16.175 unità (4,4% della popolazione residente).

Nella fattispecie, gli stranieri residenti a Soverato rappresentano il 3,9% della popolazione residente, mentre nei comuni limitrofi, quali Montepaone, Montauro e Davoli, il dato è significativamente più elevato raggiungendo, rispettivamente, il 6,5%, il 4,2% e il 7,4% della popolazione residente.  Numeri che giustificano e, anzi, rendono necessario, un ampliamento delle strutture territoriali della nostra Associazione.

Lo sportello è dedicato alla promozione attiva di interventi di mediazione e integrazione culturale degli immigrati e al coinvolgimento di organizzazioni e Istituzioni che operano a livello locale.

I servizi dello sportello sono diretti ai cittadini stranieri soggiornanti in Italia con un permesso di soggiorno per lavoro subordinato, per lavoro autonomo, per motivi familiari, per asilo politico e protezione sussidiaria o per motivi religiosi.

I servizi promossi spaziano dalla prima assistenza per la compilazione della domanda di rilascio o rinnovo dei titoli di soggiorno, alle informazioni riguardanti l’assegno sociale e gli assegni di maternità, dall’assistenza per il diritto allo studio alla prima assistenza per la compilazione della richiesta di nulla osta all’ingresso in Italia per lavoro subordinato a favore del lavoratore straniero e diversi altri servizi di assistenza per le esigenze dei cittadini stranieri soggiornanti sul territorio.

Il servizio è completamente gratuito.

Lo sportello è attivo il martedì e il giovedì mattina. Per informazioni rivolgersi al 327 88 58 316.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *