Appalti per forniture beni e servizi al Pugliese di Catanzaro, 23 indagati (NOMI)

L’indagine è venuta allo scoperto lo scorso 9 marzo attraverso una serie di perquisizioni negli Uffici amministrativi e all’interno di alcune Unità operative dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese-Ciaccio”, dell’azienda Ospedaliera Universitaria “Mater Domini” nonché dell’Università “Magna Graecia” del capoluogo calabrese, presso l’Asp di Cosenza nonché presso aziende private e domicili personali degli indagati, nelle province di Catanzaro, Asti, Milano, Caserta, Napoli e Reggio Calabria.

Sotto la lente della procura di Catanzaro una serie di procedure amministrative indette dalle suddette aziende ospedaliere e dall’ateneo catanzarese per l’approvvigionamento di attrezzature sanitarie (fra cui sistemi di medicina nucleare e macchinari di diagnostica per immagini), per i servizi di laboratorio analisi e per il reclutamento di personale sanitario presso i due nosocomi.

Le persone indagate sono 23 e i reati contestati variano da corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio, turbata libertà degli incanti e turbata libertà del procedimento di scelta del contraente. Tra gli indagati risultano professori universitari, rappresentanti legali di alcune società, ingegneri, primari.

Oggi la Procura di Catanzaro, nell’operazione coordinata dalla pm Anna Maria Reale, ha previsto alcuni esami tecnici non ripetibili tra cui l’analisi dei dispositivi informatici usati dagli indagati e sequestrati il 9 marzo 2021.

Gli indagati
Roberto Facca 46 anni di Cesate
Rita Carlotta Santoro 63 anni di Cosenza
Vittoria Celi 55 anni di Catanzaro
Umberto Tancrè 42 anni di Catanzaro
Ida Ricci 58 anni di Cosenza
Cristina Rebaudengo 45 anni di Asti
Daniela Giuseppina Maria Grazia Badesani 25 anni di Settimo Milanese
Pasquale Granata 41 anni di Cosenza
Pasquale Bove 61 anni di Conca della Campania
Paolo Capobianco 49 anni di Napoli
Nicola Antonio Arena 61 anni di Serra San Bruno
Giuseppe Lucio Cascini 49 anni di Napoli
Anna Curcio 66 anni di Catanzaro
Pietro Gangemi 68 anni di Roccella Jonica
Michelina Graziano 45 anni Germania
Domenico Laganà 58 anni di Reggio Calabria
Giuseppe Marrara 48 anni di Milano
Vincenzo Militano 40 anni di Polistena
Ciro Oliverio 58 anni di Catanzaro
Paolo Puntieri 57 anni di Soverato
Umberto Sabatini 61 anni di Roma
Paolino Simio 65 anni, di Catanzaro
Luigi Matarese 58 anni di Catanzaro