Apre il sipario della Salita Morano Campotenese

Sarà l’apertura paddock di domani, preliminare delle verifiche amministrative e tecniche che si svolgeranno durante il pomeriggio, a sancire l’avvio ufficiale della grande kermesse motoristica del Pollino rappresentata dalla Salita Morano Campotenese. La competizione automobilistica, giunta con questa denominazione alla sua settima edizione ma nata sul finire degli anni ’80 come Cronoscalata del Pollino, ha mentenuto anche per l’anno in corso quella massima validità tricolore conquistata nel 2016 grazie all’impegno ed alla serietà dimostrati dalla locale scuderia organizzatrice Morano Motorsport. Registra già le prime presenze l’ameno e pittoresco borgo pronto ad ospitare nell’intero proprio territorio quella folla che solo i grandi eventi quale una tappa di Campionato Italiano di Velocità in Montagna può calamitare portando sicuri enormi indotti di cui ogni esercizio del luogo potrà beneficiare.

Si entrerà nel vivo della manifestazione sabato mattina quando alle 09:30 prenderanno il via le due manches di prove ufficiali primo assaggio delle altrettante salite di gara previste per domenica a decorrere sempre dalla stessa ora. Un tracciato davvero suggestivo ubicato in uno degli angoli più belli della Calabria, lungo poco più di 7 km con una pendenza media del 5,33%, veloce e tecnico ed insidioso tale da mettere a dura prova i migliori veterani della specialità che oseranno sfidare il tempo a suon di cavalli. Molteplici le iniziative gastronomiche e musicali previste nelle serate di venerdì e sabato ad intrattenimento di quanti per l’occasione soggiorneranno a Morano per tutto il fine settimana. Torna alla punta dello stivale il lungo carrozzone dei motori e della velocità e con esso lo spettacolo unico ed indescrivibile delle grandi sfide. Ancora una volta la Calabria all’attenzione dell’automobilismo sportivo nazionale.

Massimiliano Giorla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.