Arkopharma laboratoires dispone il richiamo volontario di un lotto di un integratore

A oltre otto mesi dai primi richiami in Italia, ancora un nuovo richiamo precauzionale e volontario dovuto all’ossido di etilene presente in uno degli ingredienti, un pesticida pericoloso per la salute. L’ultimo prodotto ritirato dal commercio a TITOLO ESCLUSIVAMENTE PRECAUZIONALE segnalato sul sito della catena dei supermercati Iperal è un lotto di Arkocapsule BIO Curcuma + Piperina a causa del rischio chimico.

La denominazione di vendita esatta del prodotto interessato dal richiamo è ARKOCAPSULE CURCUMA PIPERINA. Il marchio di identificazione dello stabilimento che il nome del produttore è Arkofarm S.r.l., con sede in Via Maneira 17 c, Frazione Bevera, 18039 Ventimiglia. Il lotto di produzione è J03103A. La data di scadenza o termine minimo di conservazione del lotto è il 07/2022, mentre l’unità di vendita è rappresentata da 40 capsule, codice a barre EAN 13: 3578835610222. Il motivo del richiamo è un rischio chimico ovvero la presenza di ossido di etilene che supera i limiti ammessi dalla legge in uno degli ingredienti.

Per precauzione, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” raccomanda di non consumare il prodotto.  I clienti che siano in possesso del prodotto appartenente al lotto di cui sopra, sono invitati a rispedire il prodotto presso la farmacia o altro punto vendita presso il quale è stato acquistato e potranno ottenere una confezione di prodotto in sostituzione.

Per eventuali ulteriori informazioni, la Arkofarm S.r.l. è a disposizione dei consumatori all’indirizzo mail: infoitalia@arkopharma.com. Il prodotto è incluso nel Registro degli integratori del Ministero della Salute, codice: 64402.