Armi, munizioni e piantagione di droga scoperte in un terreno demaniale

I Carabinieri della Stazione di Gioiosa Jonica, in collaborazione a militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, hanno rinvenuto occultata tra la fitta vegetazione, in un terreno demaniale privo di recinzione e accessibile a chiunque, una piantagione costituita da 50 piante di canapa indiana dell’altezza compresa tra i 150 e 200 cm; oltre che diverse armi tra cui tre fucili e circa 400 munizioni di vario tipo e calibro. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro a carico di ignoti, mentre le piante sono state distrutte in loco su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.