Asportato ad una donna un tumore di 7,5 kg

I chirurghi dell’Ospedale Annunziata di Cosenza sono andati “oltre il limite del possibile” con un intervento di chirurgia oncologica avanzata, dal momento che “è stato asportato un tumore di 7,5 kg che occupava gran parte dell’addome”.

L’intervento è il frutto della collaborazione multidisciplinare di diversi professionisti, medici e chirurghi che lavorano nell’Azienda.

 A renderlo noto il marito di una paziente di 58 anni della provincia di Cosenza, che vuole rendere pubblica tale notizia affinché si sappia che non si deve parlare sempre e solo di malasanità in Calabria.