Assegnata a Soverato la Bandiera Verde 2018

Le regole restano sempre quelle: acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia per torri e castelli, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare, e nelle vicinanze gelaterie, locali per l’aperitivo e ristoranti per i grandi.

Ma quest’anno le spiagge italiane ‘a misura di bambino’ promosse dai pediatri diventano 136, con due new entry che fanno della Calabria la prima regione per numero di località premiate con la Bandiera verde 2018.

Ecco l’elenco: – Bianco (Reggio Calabria), – Bova Marina (Reggio Calabria), – Bovalino (Reggio Calabria), – Capo Vaticano (Vibo Valentia), – Cariati (Cosenza), – Cirò Marina-Punta Alice (Crotone), – Isola di Capo Rizzuto (Crotone), – Locri (Reggio Calabria), – Melissa-Torre Melissa (Crotone), – Mirto Crosia-Pietrapaola (Cosenza), – Nicotera (Vibo), – Palmi (Reggio Calabria), – Praia a Mare (Cosenza), – Roccella Jonica (Reggio Calabria), – Santa Caterina dello Ionio Catanzaro), – Siderno (Reggio Calabria), – Soverato (Catanzaro), – Squillace (Catanzaro).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.