Assegnati al Comune di Gasperina 368.442 euro per la messa in sicurezza del territorio

Assegnati al Comune di Gasperina, guidato dal sindaco Gregorio Gallello ,finanziamenti per 368.442 euro finalizzati alla progettazione definitiva ed esecutiva dei lavori di messa in sicurezza del territorio. E, considerato che la Calabria è a rischio sismico e idrogeologico, così come determinato dal Pai (Piano di assetto idrogeologico) della Regione Calabria in vigore dal 2001 ma puntualmente disatteso, si evince l’ importanza degli interventi di prevenzione. I due contributi sono stati concessi al Comune di Gasperina con decreto interministeriale 10 giugno 2022 .

Nello specifico gli interventi in questione riguardano: la progettazione per lavori di adeguamento sismico del Monte Frumentario in via R. Milano – per cui l’importo assegnato è 124.042 euro ; e poi la progettazione per la mitigazione del rischio idrogeologico all’interno del cimitero comunale –per cui l’ importo assegnato è di 244.400 euro.

La progettazione esecutiva, sarà predisposta per richiedere eventuali finanziamenti necessari per eseguire i lavori. La lunga e triste storia del nostro territorio calabrese, il cui sviluppo nel tempo è stato fortemente pregiudicato dalla inadeguata ( se non addirittura assente) politica di prevenzione del rischio sismico e idrogeologico, è sfociata in inondazioni, alluvioni,

frane e aggravata dalla cementificazione selvaggia e dagli incendi boschivi. Ogni anno, puntualmente, si fa la conta dei danni con centinaia di imprese in ginocchio e i Comuni sono spesso costretti a dichiarare lo stato di calamità.

Amalia Feroleto