Assolto un professore accusato di aver palpeggiato 5 alunne minorenni

È caduta l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di professore un di 51 anni in servizio in un noto istituto scolastico della provincia di Catanzaro. Ad assolverlo è stato il gup del Tribunale di Catanzaro Pietro Carè.

Il docente era accusato di aver palpeggiato cinque alunne minorenni durante le lezioni. L’accusa aveva chiesto per lui 4 anni e 4 mesi di reclusione con l’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

Ad un’alunna, addirittura, secondo il pm, il docente avrebbe sfiorato il seno con il pretesto di mostrarle uno spartito, ad un’altra il fondoschiena e ad una terza i fianchi. Accuse tutte cadute con il verdetto al termine del processo con rito abbreviato.