Aurora la bimba catanzarese non ce l’ha fatta, Abramo: “Una testimonial di solidarietà”

“Con grande dolore e commozione ho appreso la notizia della scomparsa della piccola Aurora, la bimba catanzarese di nove anni ricoverata a Pavia che ha perso la sua battaglia contro il cancro. Era diventata una vera e propria beniamina dell’ospedale in grado di far nascere un sorriso anche nella triste realtà della corsia e di vestire i panni di “testimonial” per alcune raccolte fondi a sostegno del dipartimento che si è preso cura di lei fino alla fine.”

“Aurora è stata, nonostante la giovane età, un esempio ed un modello di solidarietà che, nella malattia, ha trovato la forza di pensare al bene degli altri piccoli degenti riuscendo, tramite il suo ultimo appello su Facebook, a coinvolgere ben 500 donatori. La bimba catanzarese non potrà vedere i frutti del suo nobile gesto, ma la sua testimonianza significativa sarà un monito per tutti coloro che sono impegnati a vincere la sfida più difficile. Ai genitori, ai familiari, agli amici e a tutti coloro che l’hanno conosciuta vanno le mie più profonde condoglianze. La città di Catanzaro è grata ad Aurora ed è doveroso pensare ad un’iniziativa simbolica per ricordarla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.