Auto contro moto sulla Statale 106, le vittime diventano due

Dopo la morte, avvenuta sul colpo, del brigadiere Silvestro Romeo, anche la moglie Giusy è deceduta nella tarda serata di ieri.

Giusy Bruzzese di 45 anni, era ricoverata per le gravissime ferite riportate nel corso dell’incidente, avvenuto tra un’auto e due moto, a Riace. Ricoverata a causa delle gravi ferite riportate, la donna è morta nell’ospedale di Reggio Calabria.

Nel sinistro sono rimasti coinvolti un’auto e due moto. Silvestro, marito di Giusy, era carabiniere in servizio presso il Nucleo Comando del Gruppo Locri e viaggiava a bordo della sua moto di grossa cilindrata assieme alla moglie Giusy, funzionaria dall’ufficio Politiche Sociali del Comune di Roccella Jonica.

Tra i feriti, in gravi condizioni, anche un altro uomo, impiegato nella polizia comunale, che era a bordo della seconda moto coinvolta nel sinistro. Il comune di Roccella Jonica ed il sindaco hanno espresso il loro cordoglio alla famiglia. Silvestro e Giusy lasciano un bimbo di 11 anni.