Aveva in casa tv, computer e altra refurtiva. 31enne arrestato

Televisori, pc, biciclette e attrezzatura tecnica di vario tipo. Materiale rubato da case e negozi e ritrovato questo pomeriggio dai carabinieri di Lamezia Terme. A seguito di numerose denunce di furti, i militari hanno avviato le indagini servendosi delle immagini del sistema di video sorveglianza hanno rintracciato il presunto autore dei furti. Si tratta di E. C., 31enne del posto già noto alle forze dell’ordine e sottoposto alla sorveglianza speciale.

Nella sua abitazione durante una perquisizione domiciliare i militari hanno trovato gli oggetti rubati che sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari. L’uomo, che si era reso irreperibile al momento della perquisizione in casa, è scampato all’arresto soltanto per pochi giorni. Perché a seguito dei prolungati servizi di ricerca, è stato rintracciato nei pressi della propria abitazione.

È stato quindi arrestato per la violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale e, successivamente, associato presso la casa circondariale di Catanzaro in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa a suo carico dal locale Tribunale per furto e ricettazione .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.