Avevano il reddito di cittadinanza ma lavoravano in pizzeria

Due fanno parte di famiglie che percepiscono il reddito di cittadinanza mentre altri due sono percettori del sussidio. Tutti e quattro sono stati sorpresi a lavorare senza contratto in una pizzeria di Strongoli Marina dove i poliziotti della Questura di Crotone hanno trovato altri due camerieri senza contratto.

Lavoravano tutti “in nero” i sei dipendenti dell’attività di ristorazione sottoposta ad un controllo l’altra sera da parte degli agenti della Divisione Pasi (Polizia amministrativa), della questura pitagorica che su disposizione del questore Massimo Gambino, coadiuvati dai poliziotti del Reparto prevenzione Crimine di Cosenza e dai colleghi della Squadra Volanti, hanno eseguito controlli mirati in alcuni locali sulla costa di Strongoli.