Badolato – Ruba legna da un terreno comunale, 43enne arrestato

È stato sorpreso mentre rubava la legna da un’area comunale e tratto in arresto Giuseppe Ierace, 43enne di Guardavalle, ritenuto responsabile di furto aggravato. Nel pomeriggio del 1 maggio, nell’ambito di un ampio servizio finalizzato alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori, i Carabinieri della Stazione di Guardavalle hanno notato l’uomo all’interno di un faggeto di proprietà del Comune di Badolato, mentre si stava impossessando di un notevole quantitativo di legna.

Nella circostanza, i militari, accertata l’assenza di autorizzazioni, hanno appurato che lo stesso – utilizzando una motosega – aveva tagliato numerosi tronchi di faggio, per un totale complessivo di circa 23 quintali. A questo punto, il legname, che era stato già in parte caricato su un autocarro di proprietà, è stato sottoposto a sequestro, unitamente alla strumentazione utilizzata.

L’uomo, gravato tra l’altro da precedenti specifici, è stato tratto in arresto, in flagranza di reato, con l’accusa di furto aggravato e ristretto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida.

Nel pomeriggio odierno, la 1^sezione penale del Tribunale di Catanzaro ha convalidato l’arresto, disponendo la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria tutti i giorni, dalle 10 alle 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.