Balneazione: tornano conformi i punti di Catanzaro, Stalettì e Simeri Crichi

Hanno dato esito di conformità le analisi suppletive, e quindi il mare torna balneabile, dei campioni di acqua di mare prelevati nei punti che si trovano a Stalettì, Catanzaro e Simeri Crichi, che ieri il servizio tematico acque del Dipartimento provinciale Arpacal di Catanzaro aveva comunicato quali non conformi a seguito del rituale prelievo della campagna di monitoraggio della balneazione.

Proprio ieri, infatti, in parallelo alla comunicazione dei dati non conformi, il servizio acque era subito andato sul posto per eseguire un prelievo suppletivo, come d’altronde prevede la normativa di settore.

Nonostante la festività patronale oggi a Catanzaro, il dipartimento provinciale Arpacal ha proceduto alle analisi e procederà alla comunicazione ufficiale ai Comuni interessati; i Sindaci potranno così emettere una nuova ordinanza con la quale revocare la precedente che disponeva il divieto temporaneo alla balneazione.