Banca d’Italia: concorso per diplomati nel ruolo di Vice Assistenti

La Banca d’Italia indice un concorso pubblico per l’assunzione di Vice assistenti – profilo amministrativo – finalizzato a soddisfare i fabbisogni di tale personale che si registreranno a partire dalla meta’ del 2018. La domanda deve essere presentata entro il termine perentorio delle ore 16,00 del 29 maggio 2017. Ma cosa fa un vice assistente in Banca d’Italia?

Il profilo di Vice assistente svolge in via prevalente mansioni esecutive quali quelle di classificazione, archiviazione e protocollo di documenti, di conteggio, confezionamento e sistemazione dei valori, di supporto all’attività delle unità; può essere anche adibito allo svolgimento di attività di sportello bancario presso le unità di cassa della Banca.

Sono richiesti i seguenti requisiti:
1. Diploma di istruzione secondaria di secondo grado, di durata quinquennale.
2. Eta’ non inferiore agli anni 18;
3. Cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione
europea;
4. Idoneita’ fisica alle mansioni;
5. Godimento dei diritti civili e politici, anche nello Stato di appartenenza o di provenienza;
Le prove d’esame consistono in… continua a leggere