Bandiera Verde conquistata

Sabato 16 dicembre 2017 alle ore 10:45, nel teatro comunale di Soverato, alcune classi degli istituti soveratesi si sono riunite per la conferenza conclusiva del progetto Eco-schools e la consegna della Bandiera Verde ai tre istituti partecipanti: il Liceo Scientifico Statale “A. Guarasci”, l’IPSSEOA, l’Istituto Maria Ausiliatrice.

Il programma Eco-Schools ha l’obiettivo di accrescere negli studenti la consapevolezza sulle questioni relative allo sviluppo sostenibile, di far assumere un ruolo attivo per la riduzione dell’impatto ambientale della scuola e di sviluppare comportamenti responsabili sia all’interno della famiglia, sia a livello di comunità locale. Un’attività di educazione ambientale che gli allievi hanno vissuto durante l’intero anno scolastico.

L’incontro si è aperto con il saluto del Sindaco di Soverato Ernesto Francesco Alecci che ha esortato i ragazzi presenti ad essere i protagonisti nella salvaguardia ambientale che, negli ultimi anni, ha già portato buoni riconoscimenti come la Bandiera Blu 2017, simbolo di un mare pulito. Presenti sul palco, insieme al sindaco, il professore Claudio Mazza di FEE Italia, l’assessore regionale Franco Rossi e l’ingegnere Nicola Gioffrè che ha illustrato la potenzialità del contratto Fiume Costa Ancinale Soverato Beltrame. Dopo gli interventi è stata consegnata la Bandiera Verde ai Dirigenti e agli alunni dei tre istituti vincitori. La manifestazione, quindi, si è spostata presso il Liceo Scientifico “Antonio Guarasci”, dove si è svolto un passaggio di testimone fra i ragazzi uscenti dal percorso di alternanza scuola-lavoro delle classi VB e VD e i ragazzi della II E che, il prossimo anno, saranno protagonisti del Progetto Ambiente.

A conclusione della giornata tutti i presenti hanno preso parte ad un momento di festa e convivialità.

Vincenzo Iannelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.