Beatrice Grannò Madrina della 19° edizione del Magna Graecia Film Festival

Sarà l’attrice e musicista Beatrice Grannò la Madrina della 19° edizione del Magna Graecia Film Festival, ideato e diretto da Gianvito Casadonte che si svolgerà a Catanzaro dal 30 luglio al 7 agosto 2022.

Nata a Roma nel 1993, Beatrice Grannò si appassiona sin da piccola alla danza e alla musica. Diplomata in recitazione a Londra, attrice di cinema e televisione, attualmente sul set di “The White Lotus” prossimamente su HBO, recita in diverse serie RAI fra cui “Doc – Nelle tue mani” e “Piaggio”. Entra nel cast principale di “Zero” su Netflix. Lavora nel cinema da co-protagonista con Cristina Comencini e Peter Chelsom. Interpreta Carla Ardengo ne “Gli Indifferenti” di Leonardo Guerra Seràgnoli ed è protagonista di “Mi chiedo quando ti mancherò” di Francesco Fei, con il quale vince il Premio RB Casting per Miglior giovane interprete. Una delle fonti d’ispirazione creativa di Beatrice è la musica: Beatrice si esprime attraverso sonorità folk e cantautorato emotivo, nella ricerca di creare uno spazio di intimità con il suo pubblico. Il suo album di debutto è in uscita prossimamente.

Beatrice Grannò si aggiunge al ricco parterre del Magna Graecia Film Festival 2022, che ad oggi annovera, tra i prossimi ospiti, personaggi del calibro di Richard Gere, Stefania Sandrelli, John Landis, presidente di giuria dei lungometraggi internazionali, Pietro Marcello, presidente della giuria delle Opere Prime e Seconde italiane e Agostino Ferrente, presidente della giuria dei Documentari.

Il Magna Graecia Film Festival si svilupperà in otto giorni di proiezioni e incontri con anteprime nazionali e internazionali, masterclass d’eccezione, performance musicali e tanti ospiti che abbracceranno idealmente tutta la città, dal mare fino al centro storico del capoluogo calabrese. Il concorso dedicato alle Opere prime e seconde italiane presenterà alcuni dei lavori più apprezzati della stagione.

Il Magna Graecia Film Festival aderisce anche alla rete dei festival sostenibili e plastic free – per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della tutela dell’ambiente, dei borghi e delle spiagge – sposando la campagna promossa da Agis e Italiafestival.