Beccato a nascondere 61 grammi di “erba” nel marciapiede, 27enne arrestato

Ha tentato di nascondere un involucro nelle fessure presenti nel marciapiede ma i militari lo hanno sorpreso è arrestato. È successo nella notte, nell’area del centro storico di Lamezia. I carabinieri del NOR-Sezione Radiomobile della Compagnia di Lamezia hanno arrestato, pertanto, in flagranza di reato, un 27enne del Bangladesh per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Il giovane, alla vista dei militari, ha cercato di nascondere la sostanza ma il tempestivo intervento dei carabinieri ha permesso di recuperare un involucro contenente 61 grammi di marijuana e 175 euro in banconote di vario taglio.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire un bilancino di precisione e materiale necessario al confezionamento.

L’uomo, pertanto, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida.