Bimba colpita di striscio da proiettile vagante nella notte di San Silvestro

Tragedia sfiorata nella notte di San Silvestro a Crotone. Un bimba è stata colpita di striscio da un proiettile vagante mentre stava osservando i fuochi d’artificio da un balcone. Porta subito in ospedale dai familiari, al Pronto soccorso le è stata diagnosticata una ferita d’arma da fuoco guaribile in dieci giorni.

Sempre a Crotone un giovane di 20 anni è stato invece ferito al collo con una bottiglia di vetro in seguito ad una lite con alcuni coetanei. A soccorrerlo sono stati i volontari della Croce rossa che hanno provveduto a trasportarlo in ospedale dopo averlo opportunamente medicato. Sul posto sono intervenuti gli agenti della volante che hanno individuato e denunciato il responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.