Blitz dei carabinieri a Isca sullo Ionio, catturato il reggente della cosca Gallace

È finita la latitanza di Cosimo Damiano Gallace, 60 anni, esponente di spicco dell’omonimo clan di Guardavalle. Era irreperibile dal novembre 2020 quando era diventata definitiva la condanna nell’inchiesta Appia.

Ad aprile era sfuggito anche all’arresto nell’ambito dell’operazione Molo 13 coordinata dalla Dda di Catanzaro. Sono stati i carabinieri del Ros a scovarlo in un appartamento bene arredato, con tutti i confort, di circa 120 metri, situato all’interno di un impianto di inerti di calcestruzzo ad Isca sullo Ionio.

+++ AGGIORNAMENTO +++ 
‘Ndrangheta, arrestato a Isca sullo Ionio il latitante Cosimo Damiano Gallace: si nascondeva in un bunker