Bologna – Due nuovi arresti di affiliati alla cosca “Grande Aracri”

Nelle scorse ore la squadra mobile della polizia di Bologna ha eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Bologna nei confronti di due appartenenti alla associazione di stampo ‘ndranghetista dei Grande Aracri.

I destinatari del provvedimento restrittivo sono Paolo Grande Aracri, 29 anni, e Manuel Conte, 28 anni, già colpiti da analogo provvedimento nel giugno scorso, ritenuti responsabili del reato di estorsione ed intestazione fittizia di beni.

L’operazione condotta dalla Polizia di Stato è il risultato di un ulteriore sviluppo dell’indagine portata a termine sempre dall’Ufficio investigativo bolognese e che a fine giugno scorso aveva già portato all’esecuzione di 16 provvedimenti restrittivi nell’ambito dell’operazione denominata “Grimilde”.