Borgia – Cittadino bulgaro muore per esalazioni di gas

bombola-a-gas1E’ morto a Borgia un cittadino di nazionalità bulgara perché soffocato dalle esalazioni di una bombola di gas. L’uomo, secondo quanto si è appreso, per tentare di riscaldare l’abitazione in cui viveva, aveva realizzato uno scaldino artigianale collegato a una bombola di gas. A trovare il corpo senza vita dell’uomo sarebbe stata la moglie. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno informato dell’accaduto la Procura della Repubblica di Catanzaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.