Cade nel braciere e resta ustionato, bambino trasportato con volo militare a Roma

Un bimbo di 7 anni è stato trasferito con un volo militare dall’aeroporto di Lamezia all’ospedale Gemelli di Roma dopo essere caduto, per cause ancora in corso di accertamento, in un braciere a Paravati, nel vibonese, mentre giocava con il fratellino ed altri bambini.

Trasferito subito all’ospedale di Vibo Valentia, a causa della gravità delle ustioni si è reso necessario il trasporto a Roma con un aereo militare. La prognosi resta riservata. Il bimbo presenta ustioni al viso ed alle mani.