Calabria Emotions: arrivate le prime proposte

Il bando della Fondazione Magna Grecia diretto a filmaker, sceneggiatori e autori “con la Calabria nel cuore”, uscito da meno di tre settimane, sta suscitando un forte interesse sul territorio. La risposta immediata alle sollecitazioni dell’avviso pubblico dimostra che la regione è ricchissima di persone che vogliono provare a raccontare le emozioni della terra che amano: sarà un piacere, per i membri della Commissione, leggere i soggetti che stanno arrivando in Fondazione per scegliere la rosa dei cinque tra i quali sarà selezionato il finalista.

I dettagli del bando, le FAQ e il modello di domanda per partecipare sono pubblicati sul sito della Fondazione al link https://fondazionemagnagrecia.it/calabria-emotions. Chi vuole proporre la propria idea originale ed inedita deve inviare la domanda di partecipazione unicamente via PEC all’indirizzo fondazione.magnagrecia@pec.it. La certificazione di consegna della domanda di partecipazione avverrà tramite notifica PEC. Ogni domanda di partecipazione sarà archiviata, con tutti gli allegati inviati, in una cartella numerata con l’identificativo numero di arrivo al protocollo PEC di Fondazione. Ogni cartella relativa a ciascuna proposta, verrà aperta esclusivamente allo scadere della chiusura del bando, per verificare la completezza dei relativi documenti. Qualora la domanda risulti incompleta o irregolare, FMG contatterà il proponente via PEC chiedendo di integrare o regolarizzare la domanda. Una volta ricevuta la PEC, il proponente avrà cinque giorni di tempo per inviare la documentazione mancante. Nel caso in cui il proponente abbia chiesto l’affiancamento per la produzione esecutiva, sarà contattato da Indaco Film, partner tecnico della Fondazione Magna Grecia, per la predisposizione dei documenti di cui sia stata chiesta integrazione.

Dopo la chiusura del bando verranno resi noti i nomi dei componenti della Commissione che selezionerà la rosa dei cinque finalisti. I proponenti delle cinque idee ritenute migliori e più aderenti ai temi del bando, tra cui verrà scelta quella che diventerà il cortometraggio di Calabria Emotions, saranno avvisati via PEC e dovranno presentare, entro due settimane dalla notifica della PEC, la documentazione prevista dall’art. 5, comma 1, del bando: la sceneggiatura completa, la scaletta definitiva, le eventuali liberatorie per attori, musiche e quanto passibile di diritti d’autore, i dettagli sui tempi e modi di realizzazione, compresi quelli di produzione esecutiva.

L’aggiudicazione del soggetto cui affidare la produzione del cortometraggio avverrà entro il mese di giugno, a seguito della valutazione delle cinque proposte complete. Eventuali richieste di chiarimento relative alla procedura sopra descritta dovranno essere inviate all’indirizzo fondazione.magnagrecia@pec.it entro e non oltre il 30 aprile 2021.