Calabria – Moglie presa a schiaffi e pugni, 43enne arrestato

violenza-donneNella serata di ieri, giovedì 16 luglio, i carabinieri della stazione di Montalto Uffugo hanno arrestato un 43enne napoletano ma residente nel comune in provincia di Cosenza (pregiudicato) con l’accusa di lesioni personali, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari, verso le nove di sera, su segnalazione della figlia 13enne dell’uomo, sono intervenuti nel suo appartamento: il 43enne avrebbe litigato con la moglie (38 anni) aggredendola a schiaffi e pugni e strattonato il figlioletto 11enne. Poi avrebbe ostacolata il controllo, opponendo forte resistenza ai carabinieri e divincolandosi con ripetuti spintoni e strattonamenti..

La moglie è stata visitata dalla guardia medica (e giudicata guaribile in tre giorni) avendo subito una tumefazione al labbro inferiore e la perdita di un dente incisivo; al figlio minorenne, invece, riscontrate delle piccole escoriazioni all’avambraccio.

Il 43enne, già in passato querelato per fatti analoghi (querela che fu poi ritirata), dopo l’arresto è stato associato alla casa circondariale di Cosenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.