Calabria solidale, un’antologia in aiuto a Medici con l’Africa Cuamm

Iniziativa dell’agenzia letteraria Grafèin per sostenere la distribuzione di vaccini anti Covid-19. Testo pubblicato da Apollo Edizioni

 Venti racconti brevi dedicati al tema dell’empatia. Venti racconti vincitori di un concorso nazionale promosso dall’agenzia letteraria calabrese “Grafèin” riuniti in un’antologia a carattere solidale. Le lettrici e i lettori che sceglieranno il testo sosterranno infatti la campagna di distribuzione di vaccini anti Covid-19 promossa dall’organizzazione non governativa “Medici con l’Africa Cuamm”.

Il testo è a cura di Laura Montuoro, editor e direttrice di Grafèin; la pubblicazione, a titolo gratuito, è della casa editrice calabrese Apollo Edizioni di Antonietta Meringola. “Nei tuoi panni. Racconti per Medici con l’Africa Cuamm” è il nome dell’antologia, il cui ricavato, escluse le spese minime di stampa, sarà destinato alla organizzazione non governativa, impegnata a distribuire i vaccini contro il coronavirus in diversi territori dell’Africa.

“Le vicissitudini storiche che stanno investendo la nostra contemporaneità, in concomitanza con la diffusione pandemica del virus Covid-19, ci insegnano che non ci si salva mai da soli: è questo il punto di partenza che anima le intenzioni concettuali sottese al nostro progetto”, scrive Laura Montuoro nella prefazione dell’antologia; un testo rappresentato in copertina da una ragazza con turbante come idea di un incontro delle diversità suggerita dalla fotografia di Carlo Cavazzuti.

“I racconti che seguono – si legge ancora nella prefazione – offrono al lettore tracce di umanità di cui fare tesoro per la crescita individuale e collettiva, il cui valore sta nella consapevolezza che nessun gesto di solidarietà sarà mai fine a se stesso e le distanze mai troppe per garantire il sostegno umanitario e la salute come diritto di ciascuno”.
È possibile scegliere l’antologia e sostenere così Medici con l’Africa Cuamm andando su www.apolloedizioni.it, sezione Negozio, Romanzi di vita, al seguente link: https://www.apolloedizioni.it/negozio/Nei-tuoi-panni-Racconti-per-i-Medici-con-l%E2%80%99Africa-Cuamm-p436068791.

Medici con l’Africa Cuamm è un’organizzazione non governativa (ong) nata a Padova nel 1950 per la promozione e la tutela della salute attraverso progetti a lungo termine in un’ottica di sviluppo, per come viene specificato sul sito della stessa ong, www.mediciconlafrica.org.

Laura Montuoro, trentacinque anni, di Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro, oltre a essere editor è una scrittrice con alle spalle diverse opere letterarie, tra cui “Genio e Poesia. Il non so che di Giacomo Leopardi” pubblicato per il Bollettino filosofico dell’Università della Calabria, ateneo dove si è laureata in Filosofia e Scienze Umane e dove si è specializzata in Filosofia e Storia delle Idee. Oggi Laura Montuoro vive a Montepaone Lido, vicino a Soverato, centro della costa jonica catanzarese dove la direttrice di Grafèin svolge laboratori di scrittura creativa all’Università della Terza età in collaborazione con il comitato locale della società Dante Alighieri.