Calci e botte alla moglie incinta, 41enne arrestato

Arrestato dalle Volanti un 41enne reggino che ha aggredito la moglie incinta. I poliziotti sono intervenuti presso l’abitazione di una donna ed hanno tratto in arresto il marito che l’aveva aggredita.

La donna, incinta di tredici settimane, è stata gettata a terra e colpita ripetutamente dall’uomo all’addome e alla testa, alla presenza dei due figli minori della coppia. Gli operatori, hanno immobilizzato l’aggressore traendolo in arresto in flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. La vittima ha ricevuto le cure mediche, per fortuna senza subire complicazioni per la gestazione.