Caldo africano rovente in Calabria per tutta la settimana

Sull’Europa sono in arrivo due cicloni molto importanti che caratterizzeranno il tempo anche in Italia. Il primo si trova centrato sull’Irlanda mentre il secondo si trova a Ovest delle Azzorre, con caratteristiche tropicali. Quello irlandese, denominato Peggy, si ‘incastonerà’ in modo stazionario nei cieli dell’Europa nord-occidentale; con la sua pressione molto bassa, vicina a quella di un uragano categoria 1, condizionerà fortemente il meteo in Italia: una grande ruota che gira in senso antiorario con il suo settore orientale, che richiama aria calda dal Nord Africa verso le regioni del Centro-Sud e spinge aria umida verso il Nord.

Questa settimana ritroveremo dunque temperature fino a 40 gradi all’estremo Sud (aria rovente che interesserà anche la Calabria) dove si tornerà a avvertire afa e caldo estremo e piogge e temporali al Nord, in successivo spostamento verso il Centro.

Il secondo ciclone, denominato Danielle, è invece un vero e proprio uragano Atlantico che si distingue da Peggy per il ‘cuore caldo’, per le origini e per le caratteristiche fisiche: si nutre infatti del calore del mare, poi quando transiterà più a Nord sull’oceano freddo islandese si trasformerà in un ciclone extratropicale.

Questi cicloni atlantici governeranno il tempo per una decina di giorni con un’Italia divisa in 2 o in 3: caldo, anomalo per il periodo, al Sud e parte del Centro; piogge sparse al Nord in un contesto mite, variabilità perturbata per il resto del Centro.

In dettaglio sulla Calabria avremo cieli sereni ovunque con temperature che tenderanno ad aumentare nei prossimi giorni fino a raggiungere picchi di 36-38 gradi nelle zone interne tra giovedì e venerdì. Poi, l’aria più fresca in arrivo dal Nord Europa, spazzerà via la calura e a inizio settimana si tornerà a temperature più nella media del periodo.