Capi d’abbigliamento contraffatti in negozio, commerciante denunciato

Un commerciante di Palmi di 50 anni, titolare di un negozio di abbigliamento, trovato in possesso di 30 capi di abbigliamento contraffatti posti sotto sequestro è stato denunciato dalla polizia e dalla guardia di finanza.

Nell’ambito del dispositivo di controllo straordinario del territorio, previsto dal piano di azione nazionale e transnazionale “Focus ‘ndrangheta”, sono stati effettuati servizi interforze da parte di personale della Polizia di Stato in servizio al commissariato di Palmi e da militari della locale compagnia della Guardia di Finanza.

Il dispositivo ha riguardato principalmente il controllo delle attività commerciali della città per contrastare il fenomeno della contraffazione nella stagione dei saldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.