Carabiniere in servizio travolto da un’auto, è in prognosi riservata

Non si fermano all’alt e investono un carabiniere che rimane ferito in modo grave. È successo in via Romualdo Montagna a Cosenza. Secondo quanto si è appreso un’auto anziché fermarsi al posto di blocco dei carabinieri ha investito il militare.

A bordo della vettura, una Mercedes classe A, quattro persone. Dopo aver investito il carabiniere i quattro sono fuggiti a tutta velocità a bordo dell’auto verso il centro storico della città e sono attualmente ricercati. Il militare è stato soccorso e trasportato in ospedale all’Annunziata dove è ricoverato in prognosi riservata.

Tre persone sono state portate in caserma dai Carabinieri per il ferimento del vice brigadiere Salvatore Paternostro, di 51 anni. Si tratta di tre italiani (e non di stranieri come si era appreso in un primo momento). Il vice brigadiere, che è stato sottoposto ad accertamenti in ospedale, è stato sbalzato in aria nell’impatto.

La vettura utilizzata dai malviventi, una Mercedes classe A di colore grigio, ha il parabrezza rotto e una targa di prova. Intanto il comando provinciale dell’Arma ha comunicato che, per il momento, non saranno rilasciate dichiarazioni ufficiali.