Carabiniere ucciso a Foggia, un biglietto e una rosa su una gazzella dei carabinieri per solidarietà

Una rosa rossa poggiata su una ‘gazzella’ dei carabinieri. È successo a Vibo dove domenica mattina, ad un giorno di distanza dai fatti che hanno visto l’uccisione di un Sottufficiale ed il ferimento di un graduato dell’Arma dei Carabinieri nel foggiano.

Un Appuntato in servizio alla Sezione Radiomobile della Compagnia di Vibo Valentia in transito per la via che porta al Comando ha notato – poggiata sul parabrezza di una gazzella – una rosa rossa con un nastro tricolore allacciato ed una busta contenente una lettera con su scritto: “Un grazie a voi carabinieri per lo spirito di abnegazione e attaccamento ai doveri, garanzia di tutela per il cittadino, onore a voi tutti”.

Un gesto di solidarietà ed incoraggiamento all’Arma dei Carabinieri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.