CaraDonna: una mostra dedicata alla donna e alla sua bellezza

L’8 marzo, nella Giornata internazionale della donna, partecipa alla mostra fotografica CaraDonna, visitabile dalle 19:00 alle 22:00 presso l’Aula Studio “Mimmo Gerace” di Primavera Studentesca, quartiere Lido.
L’ingresso è libero e gratuito.
Promossa da Agape Italia Roma, CaraDonna è una campagna creativa con lo scopo di sostenere l’ascolto delle donne, al fine di renderle consapevoli del loro valore e dell’importanza di amarsi e di essere amate.

L’evento è stato organizzato da due giovani ragazze calabresi, Sara Spanò, membro di Agape Studenti, e Nanci Papa, coinvolta nel progetto.
Ad essere esposte saranno le foto realizzate durante le sessioni fotografiche tenutesi il 19 e 22 febbraio rispettivamente presso il Teatro Comunale di Soverato e il Grand Hotel Paradiso di Catanzaro. Per l’occasione, donne di ogni età hanno posato, fiere e sorridenti, di fronte l’obiettivo dei fotografi Antonio Zangari e Fabio Lombardo, lanciando messaggi di forza e di coraggio all’intero mondo femminile.

Durante la mostra è previsto inoltre un intervento a cura dell’Avv.to Stefania Figliuzzi, presidente di “Attivamente Coinvolte onlus” – Centro Antiviolenza. L’associazione, aderente all’Organizzazione Nazionale D.i.Re (“Donne in Rete contro la violenza”), nasce nel 2008 per volontà di un gruppo di operatrici specializzate sul fenomeno della violenza di genere con l’intento di offrire consulenza e sostegno a tutte le donne vittime di qualsiasi forma di maltrattamento. Il lavoro del centro, con sedi dislocate su tutto il territorio regionale, si basa sul principio di autodeterminazione, secondo cui la donna è un soggetto attivo, in grado di essere artefice del proprio cambiamento personale e relazionale.
E tu, “Qual è il tuo messaggio per le donne?”

Francesca Mancuso

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati